Fra le weissbier, le tipiche birre rifermentate in bottiglia e perciò leggermente ambrate e molto generose di schiuma,  la tedesca Erdinger si riconosce subito.

Ha un aroma inconfondibile di frutta, fiori e spezie, assai equilibrato e mai ingombrante.

Sormontata dalla proverbiale schiuma abbondante, fine e persistente, questa birra di colore giallo paglierino, intorbidito dai lieviti in sospensione, ha una gradazione alcolica interessante (5,3 %).
In bocca sprigiona tutta la morbidezza e la freschezza del frumento e dell’orzo (che insieme evocano il gusto del pane fragrante), accompagnate da una deliziosa nota
acidula. Gran finale con un sentore piacevolissimo di affumicato.

Questa pienezza e complessità di aromi e di sapori fanno della  Erdinger Weissbier una birra al tempo stesso dissetante e gustosa. Una birra facile da bere anche per chi ama le classiche lager o pils.